VINCITORI 2019

Primo premio Palmiro Taglioni titolo “Il suonatore Jones”
motivazione: tecnica di esecuzione eccellente; ottima lettura dell’oggetto in chiave plastica. Eleganza senza sfarzo. Originalità del tema e della composizione.

Secondo premio Natalia Shvets titolo “Vulcano risvegliato. Fuoco di lava e cenere”
motivazione: difficoltà tecniche perfettamente padroneggiate. Cura dei dettagli. Esecuzione sartoriale complessa e molto bene eseguita. Esteticamente elegante, intrigante e di grande effetto. Appropriata scelta dei colori. Originale con misura.

Terzo premio Anna Paparella titolo “Onde nella rete”
motivazione: tecnicamente complessa e ben gestita. Ha il suo punto di forza nell’estetica e nella scelta inconsueta dei materiali. Ottima scelta dei colori, originalità della composizione, equilibrata ed elegante.

Premio del pubblico Vincenzo Olevano titolo “Scacchiera”
Menzione a pari merito  Vincenzo Olevano titolo “Scacchiera”
motivazione: grande originalità. Visionaria scelta del materiale di riciclo.
Menzione a pari merito Gino Aleandri titolo “La grande bellezza”
motivazione: eccellente tecnica esecutiva. Esteticamente molto poetico è intenso nella sua semplicità.

Annunci